Mototurismo Amici Honda Deauville

Mototurismo che passione!!!




Ultimi argomenti
» 03/12/2017 - PRANZO DI NATALE AHD: E VOILA' ECCO LA LOCATION!!!
Ieri alle 10:03 pm Da dr.one

» October "Pest"
Ieri alle 1:16 pm Da Nicholas

» TAGLIANDO STANDARD PERCHÉ ????
Ieri alle 12:39 pm Da hondedei

» 2 x 1 le mie sono al rovescio
Dom Ott 15, 2017 6:23 pm Da Jigen

» Riser per rialzo e arretramento manubrio Dea 650
Dom Ott 15, 2017 3:02 pm Da Vittorio

» Cerco guscio DX STANDARD
Sab Ott 14, 2017 7:52 pm Da e.borri

» Wonderland, viaggi con la fantasia
Sab Ott 14, 2017 5:56 pm Da BianConiglio

» Salve a tutti sono nuovo!!!
Sab Ott 14, 2017 4:03 pm Da rudyprojet

» Cambio duro - Risolto con cambio frizione
Mer Ott 11, 2017 10:23 pm Da e.borri

» In agenda per il prossimo anno: Tour castagna.
Mer Ott 11, 2017 10:07 pm Da Nicholas

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario



Non sei connesso Connettiti o registrati

Lettera ai ragazzi che non vanno in moto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Mer Feb 24, 2016 8:35 pm

First

avatar
Aspirante Deauviller

2 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Gio Feb 25, 2016 12:03 am

Disubbidiente

avatar
Aspirante Deauviller
Per quel poco che vale il mio ragionamento, due considerazioni.
Un mio amico, quando doveva proporre alla moglie di andare al mare le chiedeva : scegli tu, o la coda o la scomodità. Senza arrivare a esternazioni su "giovani smidollati che non hanno voglia di soffrire", forse è questo aspetto che allontana un po' : devi essere disposto e predisposto ad un modo di viaggiare molto diverso dall auto, che ti consente maggior pigrizia anche mentale.
Un secondo motivo che a mio avviso può allontanare è la differenza tra andare in un posto e vedere/goderti un posto. Se non hai il gusto per il secondo tipo di viaggio (in cui il percorso è importante almeno quanto la meta) non ti verrà neanche in mente di provare la moto.

E poi non è proprio vero che non c'è ricambio : ogni giorno c'è un cinquantenne che, come ho fatto io, decide che è arrivato il momento di viaggiare con una prospettiva diversa. ...

3 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Gio Feb 25, 2016 1:22 pm

lucky luke

avatar
Baby Deauviller
La mia opinione è che oggi manca la cultura del viaggio, mentre domina quella della meta.
Mi spiego: per me, e penso per la maggior parte dei motociclisti, conta il viaggio non la meta, è importante fare strada percorrere km,  ogni km è differente dal precedente e non sappiamo come sarà il successivo, oggigiorno invece come si ha tre giorni liberi si prende un aereo e si raggiunge la meta spesso per poi passare il resto del tempo in un villaggio turistico o scoprendo il luogo tramite gite organizzatissime, senza esplorare, senza parlare con gli abitanti del luogo, in moto sei sempre in contatto con il luogo dove passi, per fare benzina, per mangiare per trovare da dormire, per parcheggiare, per chiedere informazioni. Per il motociclista ogni viaggio è unico ed irripetibile anche se, a volte, la meta è la stessa, è la cultura del viaggio che dobbiamo trasmettere ai nostri figli se capiscono questo prima o poi montano su una moto e non ci scendo più!

4 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Gio Feb 25, 2016 6:05 pm

First

avatar
Aspirante Deauviller
lucky luke ha scritto:La mia opinione è che oggi manca la cultura del viaggio, mentre domina quella della meta.
Mi spiego: per me, e penso per la maggior parte dei motociclisti, conta il viaggio non la meta, è importante fare strada percorrere km,  ogni km è differente dal precedente e non sappiamo come sarà il successivo, oggigiorno invece come si ha tre giorni liberi si prende un aereo e si raggiunge la meta spesso per poi passare il resto del tempo in un villaggio turistico o scoprendo il luogo tramite gite organizzatissime, senza esplorare, senza parlare con gli abitanti del luogo, in moto sei sempre in contatto con il luogo dove passi, per fare benzina, per mangiare per trovare da dormire, per parcheggiare, per chiedere informazioni. Per il motociclista ogni viaggio è unico ed irripetibile anche se, a volte, la meta è la stessa, è la cultura del viaggio che dobbiamo trasmettere ai nostri figli se capiscono questo prima o poi montano su una moto e non ci scendo più!


Bel punto di vista. In effetti il viaggio va consumato mischiandosi alla gente ed ai luoghi. Un vacanza preconfezionata, per quanto possa essere rilassante, non ha lo stesso sapore. viaggiare non è semplicemente fare una vacanza ma un esperienza.

5 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Gio Feb 25, 2016 11:05 pm

MORFEO 74

avatar
Moderatore
First ha scritto:
lucky luke ha scritto:La mia opinione è che oggi manca la cultura del viaggio, mentre domina quella della meta.
Mi spiego: per me, e penso per la maggior parte dei motociclisti, conta il viaggio non la meta, è importante fare strada percorrere km,  ogni km è differente dal precedente e non sappiamo come sarà il successivo, oggigiorno invece come si ha tre giorni liberi si prende un aereo e si raggiunge la meta spesso per poi passare il resto del tempo in un villaggio turistico o scoprendo il luogo tramite gite organizzatissime, senza esplorare, senza parlare con gli abitanti del luogo, in moto sei sempre in contatto con il luogo dove passi, per fare benzina, per mangiare per trovare da dormire, per parcheggiare, per chiedere informazioni. Per il motociclista ogni viaggio è unico ed irripetibile anche se, a volte, la meta è la stessa, è la cultura del viaggio che dobbiamo trasmettere ai nostri figli se capiscono questo prima o poi montano su una moto e non ci scendo più!


Bel punto di vista. In effetti il viaggio va consumato mischiandosi alla gente ed ai luoghi. Un vacanza preconfezionata, per quanto possa essere rilassante, non ha lo stesso sapore. viaggiare non è semplicemente fare una vacanza ma un esperienza.

In effetti molti comprano pacchetti dove l'unica cosa che interessa è la meta e non il viaggio in se che spesso riserva la parte più bella della vacanza.
Il fattore economico incide pesantemente per via del fatto che gli stipendi dei nuovi assunti sono alquanto bassi, e di conseguenza non permettono grossi investimenti. E' anche vero che per viaggiare non c'è bisogno di avere una moto da 20000 euro, ma ne basta una da molto molto meno.
Poi va aggiunta la questione "genitore". Ovvero costui spesso ritiene, a torto o a ragione, che sia un mezzo pericoloso e superfluo. Però con un auto, nei confronti degli altri utenti della strada, forse si è anche più pericolosi.
Comunque sia il viaggio in moto ha sempre il suo perché, che sia in pianura o in montagna. Viva la moto!!!

6 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Ven Feb 26, 2016 9:50 am

ribot

avatar
Semplice Deauviller
Mah, tutto questo can can suscitato da una lettera non lo capisco. Non è che la questione sia molto più semplice? A qualcuno piace andare in moto ed a qualcun'altro no. A qualcuno piace andare a pescare, a cercare funghi, a lanciarsi col paracadute, a scalare montagne o ad imbucarsi in buie e profonde caverne, a qualcuno il viaggio in moto sembra addirittura troppo comodo, veloce e non abbastanza meditativo e contemplativo e preferisce farlo in bici o a piedi fardellati come muli, ad altri no. Se a molti giovani non piace andare in moto e, come dice la lettera, non c'è ricambio generazionale chissenefrega, sarà un problema di chi vende le moto, certamente non mio. Ognuno ha i suoi stili di vita e le sue passioni e se tra queste non rientra la moto dov'è il problema? Per l'appassionato la moto è tutto, per chi appassionato non lo è la moto è solo un trabiccolo a due ruote scomodo e pericoloso. Mi sembra giusto rispettare le opinioni altrui, a prescindere. Io ho un figlio di 28 anni che le moto non le vuol vedere nemmeno in fotografia. Il fatto non mi fa ne caldo e ne freddo, affari suoi.



Ultima modifica di ribot il Ven Feb 26, 2016 2:15 pm, modificato 1 volta

7 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Ven Feb 26, 2016 12:37 pm

hondedei

avatar
Admin
Avete tutti ragione, cio' non toglie che a me la lettera e' piaciuta molto  Wink
E' da quando avevo 14 anni che ho una moto, praticamente la mia vita.....e solo al pensiero che un domani dovro' farne a meno, mi viene male.
Ovviamente , e forse fortunosamente, non tutti la pensano come me.....
 Come  dice Stefano viva il viaggio e  VIVA LA MOTO!!!!  cheers cheers cheers


Ciao Fulvio


_________________
"amicihondadeauville@gmail.com" 


Ciao Fulvio

HONDA CT 1200X  
HONDA DEAUVILLE NT 650 "99" KM 120.000 25/08/14

"Puoi svegliarti anche molto presto all'alba, ma il tuo destino si è svegliato mezz'ora prima di te."

8 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Ven Feb 26, 2016 1:29 pm

Motoman

avatar
Junior Deauviller
Un deja vu'? lo avevo detto in un altro post, che le case motociclistiche si dimenticavano dei ragazzi.. pero' ho notato un incremento dei ciclisti. Forse perche si diffonde una cultura del corpo che un tempo non c'era? Meno distrazioni sicuro!! Piu' desiderio di muoversi senza pedalare forse?
 In quei quattordicenni che poi lasciavano un segno in età adulta... 3 canali TV e la moto la domenica qualche proselito l' hanno fatto Franco Uncini, Freddy"fast" Spencer ,Randy Mamola con le pieghe al limite.. resteranno un mio ricordo, ma quando guardo la faccia di Valentino Rossi sorridente ... scommetterei che il 46 lo conoscono anche i ragazzini di adesso . Non ho la risposta come voi del resto.magari è solo un momento.. poi passa...

9 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Sab Feb 27, 2016 2:30 am

Antonio Pablo Menozzi

avatar
Semplice Deauviller
Sono le 01:40 ho letto la lettera de quel tipo li CARLO PORTIOLI,,, e me sono detto  HE TARDE PERO ADESSO ME INCAZZO E DICO LA MIA   che chiedeva del cambio generazionale,, sulla moto e me viene da ridere perche no ce ne anche sul lavoro pensiamo su la MOTO  No proprio fuori come una campana,,, 
                        Amico siamo gia sul 2016 ???  una domanda le farei,, ma quante volte sei andato del arrotino, quanti gettoni de telefono pubblico hai in tasca, dove trovi un calzolaio,, usi ancora il orologio,, le macchine fotografiche ormai no ce piu il svilupo,, in 24 ore,,,, ho bucato la camera de aria della macchina,,  quante volte apri la macchina con la chiave, si no vai al supermercato, con quello che hai in freezer campi per un mese o +,, in poche parole il mondo cambia,,, una volta le facevo la corte a una donna e le, facevo la guardia sotto casa,,, adesso i giovanne con Facebook la trovano in chat, se la parlano bene a modo e il sabato aspettano gia con le mutande in mano,, no perdono tanto tempo oggi e tutto piu diretto e contante,,,
                      Tutto cambia e inutile che me vieni a dire IL VENTO IN FACCIA E COMUNICARE IN VIAGGIO,,, direi comunicano piu loro che noi gia che il inglese lo parlano quasi tutti e noi vecchi,, il italiano a mala pena ( SOPRA TUTTO IO ),,,,,,,, perche anche loro viaggiano e no hanno bisogno della moto,, miei nipoti e amici giovane,, CONOSCONO QUASI TUTTA EUROPA  e no con la moto,,, e il vento in faccia,, con RYANAIR con lo che noi pagaiamo la autostrada per andare a MOTORADUNO IL 2-5 GIUNIO loro pagano il biglietto per andare a MOSCA, LONDRA, LISBONA, ecc, ecc, anche meno a volte, dormono su hosted giovanile,,,,,, e conoscono a volontà e comunicano e fanno amicizia,, il mondo cambia e siamo noi che ancora NO EVOLUZIONI-AMO SIAMO ANCORATI A VECCHI STANDART DE VITA CHE FUUUUUU.....  
                       No ci vuole il cambio generazionale de una cosa che ormai no esisterà piu,, siamo ultimi dinosauri in via de estinzione,, sai quante volte me sento dire e bravo ZIO dove vai questo fine settimana con la moto,, noi andiamo il venerdi sera a Bologna ( aeroporto ) perche il fine settimana siamo in XXXXX altro che moto,, e anche ce da riconoscere che andare in moto e anche pericoloso,,,, pochi giorno fa ho scampato per un pelo con un vecchio di 82 anni contromano in tangenziale,,,,,,, lo sapete bene,, gia raccontato,, in WhastApp.. 

                       Si potrei direi a caro CARLO...  il mondo no se ferma,,, siamo noi che rimaniamo in dietro,, tutto evoluzione... pensa po darsi sul anno 6325 qualcuno dirà a si il CATTOLICESIMO si un grande movimento religioso che a segnato attraverso il suo profeta Gesù il inizio del contare gli anni ormai quel movimento religioso e solo un ricordo,, gia della sua sede il vaticano no rimane piu niente,,,

             «Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi:
navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione,
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo,
come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. »


po darsi qualcuno dirà un giorno
 guarda un automobile ,,, che epoca,,, quando se viaggiava toccando per terra,,,
 e si e cerano anche le moto,,,
 a si e come erano fatte,,,
 poi te faccio vedere una foto,, erano un macchinario più piccolo che un automobile con 2 ruote e un motore,,,,  


                                       TONY le magnific

10 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Sab Feb 27, 2016 9:20 am

Nicholas

avatar
Moderatore
Per andare dal punto A al punto B , nessun motociclista segue la via retta, diritta, piu' breve  Rolling Eyes
Allora la ricetta per creare un motociclista è : non insegnargli la geometria e sperare che di suo abbia insita una leggera pazzia....... Laughing


_________________
Nicholas (Pakka)
Dea 650/2005 Zavorrata da Cati

         

11 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Sab Feb 27, 2016 10:53 am

ribot

avatar
Semplice Deauviller
Tony le magnific, sono d'accordo!

12 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Sab Feb 27, 2016 3:27 pm

Motoman

avatar
Junior Deauviller
Anche io Bravo Tonyyyy  Smile  e anche Nicholas queste risposte somigliano molto alla Poesia

13 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Dom Feb 28, 2016 12:57 pm

MORFEO 74

avatar
Moderatore
Caro Tony, il tizio che ha scritto tale lettera non rimpiange gli anni passati, ma si chiede per quale motivo i giovani d'oggi non siano cosi interessati a viaggiare con la moto.
E' vero che loro, attualmente, comunicano molto di più perchè hanno a disposizione strumenti che noi lontanamente ci sognavamo di avere, ma non addossa la colpa a quest'ultimi.
Sempre il signore che ha scritto l'articolo, non ritiene che facebook e simili, influenzino le scelte dei piu giovani visto che anche i piu "vecchi" utilizzano i social network, e forse anche molto piu dei giovani.
Il piacere e le sensazioni che può regalare un viaggio in moto, sono un sempreverde indipendetemente dall'età del viaggiatore e dall'epoca in cui si svolge il viaggio.
Conosco molte persone che non sono mai salite in moto, ma dopo aver provato a viaggiarci, non vorrebbero più scendere.

14 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Dom Feb 28, 2016 2:10 pm

Antonio Pablo Menozzi

avatar
Semplice Deauviller
te capisco MORFEO 74 e capisco anche a lui.. pero po darsi la gente ho no me capisce a ME cosa che no eh facile diciamolo subito,,,,,  ok ho no vede il mondo come va avanti e cambia tutto,, sapevi che oggi ce un comunicato e un studio che dice che la robotica di qua a 40 anni coprirà il 50% della mano opera,,,,,, di oggi e ci sara il 50 % disoccupazione in piu,, vedi tutto cambia,,
                        Vedi anche il cinema sparisce ormai no va nessuno mia amica lavora su un multi sala e dice che a volte ci sono 3 o 4 persone a vederei film anche ce il film la domenica alle 10:00 del mattino per vedere si va qualcuno,, e i proprietari se chiedono MA QUESTI GIOVANI DOVE SONO ??? tutto streaming,,,
                       Io vado al poligono di tanto in tanto e anche su le linea del poligono trovi vecchi come ME che vanno a sparare a 200 e 300 metri a un vasetto di yogurt a mire metalliche per passione a fare i colpi in casa per la precisione e il risparmio,,, e su quelle linee di tiro dei giovanni non trovi,, perooooo sparano in continuazione in casa con i videogiochi FPS ( sparatutto ),,, anche la gente di poligono se chiedono MA QUESTI GIOVANI DOVE SONO ????
                        Vai a i laghetti di pesca o i fiume anche ai negozi di pesca, dove si trovano fra settimana i pescatore della domenica ogni uno racconta le sue prede o fiaschi e anche loro se chiedono MA QUESTI GIOVANNI DOVE SONO ????
                         La eta media della fabbrica dove lavoro supera i 40 anni,, guarda la eta media del forum ADH qualle e la media ??? 
                        A i giovane, la grande maggioranza, sia chiaro,  la moto no le frega niente di niente,, quando sono su la fascia dei 12 anni a la patente B usa il motorino per muoversi,,, poi CIAO 2 ruote,, logicamente rimane qualcuno colpito delle 2 ruote pero no e grande la %,,, 
                          A la risposta DEI GIOVANI DOVE SONO te la dico in poche parole su i banchi della scuola su ogni corso di 30 ragazzini ce il 70 % de bimbi stranieri e dire su 30 bimbi,,, 7 a 9 sono italiani,, ci vuole di 4 a 5 coppie per fare un bimbo italiano,,,,  Se vai a qualche campetto di calcio lo vedrai mezzo vuoto,, e guardate quanti ragazzini caffellatte ci sono a giocare,,,,,,,,
                        RAPPORTO ISTAT
Sempre meno figli per gli italiani. Calano infatti le nascite, per la prima volta anche fra le mamme straniere che finora hanno tenuto alto il livello demografico del nostro paese, e calano anche i decessi. Cinquemila neonati in meno nel 2014 rispetto all’anno precedente e circa 4 mila morti in meno. È il quadro demografico tracciato dall’Istat in un rapporto in cui sono stimati gli andamenti nel 2014 e in cui si sottolinea che il tasso di natalità è «insufficiente a garantire il necessario ricambio generazionale». La popolazione residente ha raggiunto i 60 milioni 808 mila residenti (compresi 5 milioni 73 mila stranieri) al primo gennaio 2015 mentre i cittadini italiani continuano a scendere - come ormai da dieci anni - e hanno raggiunto i 55,7 milioni (-125 mila rispetto all’anno precedente).
                                E pure già che sono pochi se ammazzano di overdose o strage di sabato sera per la velocità e alcool...  
                                 E dire i giovanni sono dentro di noi perche gli italiani fanno i figli si il 730 lo permette,, vediamo primo si posiamo cambiare la macchina ogni 3 anni, ho la moto anche,, andare in ferie mica dentro Italia a al stero altrimenti che ferie sono,,, vestiti a la moda e tutto i resto,,, cellulare ultima generazione e cosi via,, ecc ecc ecc,,, e si il 730 lo permette lo facciamo a pero mica giovane ce di godere la vita ce de andare a spazzo di qua e la altrimenti che vita EEEE,,  la donna oggi ormai e mamma dopo i 30 anni,,,   no come nostri nonni e genitori che le facevano i figli con il cuore,,, 
                             ECCO DOVE SONO I GIOVANE SULLE PALLE ( testicoli)


                                        TONY le magnific

15 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Dom Feb 28, 2016 2:25 pm

MORFEO 74

avatar
Moderatore
Antonio PabloVedi anche il cinema sparisce ormai no va nessuno mia amica lavora su un multi sala e dice che a volte ci sono 3 o 4 persone a vederei film anche ce il film la domenica alle 10:00 del mattino per vedere si va qualcuno,, e i proprietari se chiedono MA QUESTI GIOVANI DOVE SONO ??? tutto streaming,,, ha scritto:                       
                                        TONY le magnific
Viaggiare in moto, in streaming, non lo puoi fareeeeeeeeeee!!!!
Ecco perchè il viaggio in moto è, e rimarrà, unico ed insostituibile!!!bikebikebike



Ultima modifica di MORFEO 74 il Dom Feb 28, 2016 2:26 pm, modificato 1 volta

16 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Dom Feb 28, 2016 2:27 pm

MORFEO 74

avatar
Moderatore
MORFEO 74 ha scritto:
Antonio PabloVedi anche il cinema sparisce ormai no va nessuno mia amica lavora su un multi sala e dice che a volte ci sono 3 o 4 persone a vederei film anche ce il film la domenica alle 10:00 del mattino per vedere si va qualcuno,, e i proprietari se chiedono MA QUESTI GIOVANI DOVE SONO ??? tutto streaming,,, ha scritto:                       
                                        TONY le magnific
Viaggiare in moto, in streaming, non lo puoi fareeeeeeeeeee!!!!
Ecco perchè il viaggio in moto è, e rimarrà sempre, unico ed insostituibile!!!bikebikebike

17 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Dom Feb 28, 2016 7:08 pm

Motoman

avatar
Junior Deauviller
Non so' se è per via della lingua imperfetta(ma questo è un valore aggiunto) Smile.. E che mi costringe a leggere con attenzione..Ma Pablo mi fa riflettere ogni volta di piu. Le cose cambiano è un fatto! andavo a caccia e non ci vado piu', andavo a pesca e se vado in pensione prometto che ci rivado. Non so cosa faranno i giovani domani , gli auguro una vita piena e divertente come la mia e qualche casino anche per insaporire il tutto . Cazz...Tony!! sembriamo i vecchi seduti sulle panchine o a guardare la draga che scava in centro paese,con le mani dietro la schiena.. il guaio è che MI PIACE!

18 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Dom Feb 28, 2016 7:42 pm

Antonio Pablo Menozzi

avatar
Semplice Deauviller
MOTOMAN """ sembriamo """ haaaaaa no mettere dentro anche a ME,, che questa settimana,, ho cominciato il lunedì,,, con la Cucciola e il giovedì con la Michi,,, """"Sai che cavallo che non galoppa,, va da solo al macello """ e seduto in panchina no me vedo proprio,, direi seduto sulla DEA ogni fine settimana che poso SI,, pero panchina NOOOO,,,  e le mani dietro la schiena MAIIIII ce de cercare la avventura e vita,,, e la trovi sempre della porta di casa in fuori,,, e no sopra il divano "" maledetto "" poi siamo noi che lasciamo di pensare a uscire per avere la comodità della casa,,
                           Poi ce da vedere si vostre compagne sono avventuriere o pantofolaie,, va be io sono un single ,, pero che me ne frega,,, """" io le direi guarda io vado a cercare un po di vita,,,, se vuoi stare a casa rimani,,, perché si credi di godere la vita andando a un grande magazzino te sbagli """ 
                           Poi ogni uno la pensa come vuole,, io so che la vita mia e una sola e che ogni giorno che passa lo devo vivere come migliore poso, e fare quello che voglio,, se coincide con qualcuno tanto meglio,,, altrimenti faccio da solo.........

a certa eta avanzata de Galileo Galilei (1564-1642  78 anni vissuti tanti per la epoca )  un allievo le chiede quanti anni a maestro,,,, Galileo rispose 15 o 20 anni 
il allievo risponde, come 15 o 20 anni,,
            Galileo lo guarda e disse gli anni passati sono come il denaro già spesso ,, ormai impossibile da contare,,, poi solo contare quelli che hai da guadagnare,,, per questo te dico 15 o 20 non di più,,,,, 

                           E voi quanti anni avete,, a vivere,, e la vita no eh quella con il pannolone addosso,,, la vita e quella quando ancora vediamo la nostra ombra, rimanere in dietro, e il sole ci abbaglia ogni giorno... gli ultimi sono quelli che se assaggiano di più,,, no sprecare quelli più belli seduti in panchina,,,,,,, 
      

                            TONY le magnific

19 Re: Lettera ai ragazzi che non vanno in moto il Gio Mar 03, 2016 7:26 pm

mimmo52

avatar
Aspirante Deauviller
Tony, la vita bisogna viverla !!!  Certamente e anche intensamente, ogniuno con la disponibiltà  del tempo che ha , secondo me andare in moto, in bike, in montagna non sono mode passeggere che iniziano e finiscono come un giocattolo, anzi trovo che la passione nel tempo renda una persona più attenta, trovo che quando viaggi su due ruote il contesto in cui viviamo ( prati, colline, montagne, laghi, mare ) diciamo l'ossevazione e patrimonio di tutti con un particolare che quando sei chiuso nel tuo cascho i profumi l'ambiente le senzazioni di un alba, e i tramonti difficilmente si riesce a trasmettere ad altri. I giovani??? non so se vanno educati, accompagnati, formati, certo è in questo contesto di tempo molto difficile non possiamo dire che sono tutti dei BAMBOCCIONI ma qualcuno si salva, grazie a chi gli faccia riscoprire la dedizione, il rispetto, finalizzato alla cultura di ogniuno di noi. Wink bike

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum