Mototurismo Amici Honda Deauville

Mototurismo che passione!!!




Ultimi argomenti
» 03/12/2017 - PRANZO DI NATALE AHD: E VOILA' ECCO LA LOCATION!!!
Ieri alle 10:03 pm Da dr.one

» October "Pest"
Ieri alle 1:16 pm Da Nicholas

» TAGLIANDO STANDARD PERCHÉ ????
Ieri alle 12:39 pm Da hondedei

» 2 x 1 le mie sono al rovescio
Dom Ott 15, 2017 6:23 pm Da Jigen

» Riser per rialzo e arretramento manubrio Dea 650
Dom Ott 15, 2017 3:02 pm Da Vittorio

» Cerco guscio DX STANDARD
Sab Ott 14, 2017 7:52 pm Da e.borri

» Wonderland, viaggi con la fantasia
Sab Ott 14, 2017 5:56 pm Da BianConiglio

» Salve a tutti sono nuovo!!!
Sab Ott 14, 2017 4:03 pm Da rudyprojet

» Cambio duro - Risolto con cambio frizione
Mer Ott 11, 2017 10:23 pm Da e.borri

» In agenda per il prossimo anno: Tour castagna.
Mer Ott 11, 2017 10:07 pm Da Nicholas

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario



Non sei connesso Connettiti o registrati

per chi viaggia all'estero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 per chi viaggia all'estero il Mer Giu 17, 2015 1:58 pm

gavilan

avatar
Junior Deauviller

2 Re: per chi viaggia all'estero il Mer Giu 17, 2015 2:34 pm

des_franco

avatar
Coriaceo Deauviller
Molto interessante! Grazie gavilan.

3 Re: per chi viaggia all'estero il Mer Giu 17, 2015 7:28 pm

Vigjut

avatar
Moderatore
Come al solito la Francia si distingue per l'alcooltest. E poi cosa vogliono, che portiamo pure i moduli e la penna per redigere i verbali?


_________________
Chi guida deve sempre tener presente due parole-chiave: consapevolezza e rispetto. 

Honda Deauville 700 abs - 31.3.2010-29.9.2015. 
Vespa gts 300 ie super - 13.4.2016-17.6.2016.
Kawasaki VN 900 classic - 21.6.2016

4 Re: per chi viaggia all'estero il Mer Giu 17, 2015 8:42 pm

ribot

avatar
Semplice Deauviller
Ma possibile che in una Europa che si presenta al mondo con la sigla EU (Europa Unita), non abbiano ancora unificato le norme per la circolazione stradale? Se uno vuole girare in moto in Europa deve prima documentarsi di volta in volta  perchè le norme sono diverse da paese a paese. Ma a Bruxelles cosa fanno?

5 Re: per chi viaggia all'estero il Mer Giu 17, 2015 9:51 pm

lowcoast

avatar
Junior Deauviller
Ma a Bruxelles cosa fanno?[/quote]

MAGGNANO!!

6 Re: per chi viaggia all'estero il Mer Giu 17, 2015 10:02 pm

lowcoast

avatar
Junior Deauviller
Quindi, riassumendo, il kit è obbligatorio praticamente ovunque, ma poi magari nessuno lo sa usare!!
In Francia non andrò mai per partito preso..

7 Re: per chi viaggia all'estero il Gio Giu 18, 2015 12:38 pm

hondedei

avatar
Admin
L' Alcool Test l'hanno  messo e tolto 25.000 volte Evil or Very Mad  adesso sembra che ci sia di nuovo.
Come al solito non si capisce una mazza  Evil or Very Mad
Comunque io ho sia il Kit che l'Alcool Test.
Visto che in Francia,visto che e' a due passi, ci posso capitare sovente  Laughing
Ciao Fulvio


_________________
"amicihondadeauville@gmail.com" 


Ciao Fulvio

HONDA CT 1200X  
HONDA DEAUVILLE NT 650 "99" KM 120.000 25/08/14

"Puoi svegliarti anche molto presto all'alba, ma il tuo destino si è svegliato mezz'ora prima di te."

8 Re: per chi viaggia all'estero il Gio Giu 18, 2015 12:56 pm

devaid


Aspirante Deauviller
é un articolo che avevo già visto (in altre salse e in altri siti) che però mi lascia dubbi sulla conoscenza (in alcuni dettagli) dell'argomento (motociclistico o meno) da chi lo ha redatto o che sia un copia incolla disorganizzato.
Ovviamente si tratta (imho) del mio punto personale (anche in termini di esperienza diretta in alcuni dei paesi citati).
Tralasciando il fattore "prudenza" e del "se c'è è meglio", a me risulta che:

In Austria:
luci obbligatorie (di notte, va da se che debbano essere accese...) mi sembra che l'austria abbia desistito da qualche anno dall'obbligo delle luci accese (forse 2008) anche di giorno (non avendo rilevato sostanziali differenze (si trovano anche articoli in italiano), per le moto (ripeto si vedono meglio, ok ,ma ne circolano tante anche spente, specie cruiser/custom germaniche) e pur attraversando posti di controllo della polizei non li hanno mai fermati (li avevo dietro o davanti)
Pedaggi: la vignetta NON è necessario che sia sul parabrezza, anzi, le autorità lo sconsigliano e si trova anche chi storce il naso quando lo vede attaccato lì (sulle moto!) meglio consultare il sito dell asfinag...

FRANCIA:
Il gilet catarifrangente (molto probabilmente l'articolo fa riferimento a una diatriba dell'anno scorso, anzi 2013, cui il governo francese ha per il moento soprasseduto)
SARA' obbligatorio dal gennaio 2016, non mi ricordo se solo quando ci si ferma per panne (più probabile) o durante il viaggio, qui vado a memoria

in generale il kit di pronto soccorso (si fa riferimento al famigerato DIN13167) è il minimo richiesto per la tipologia del veicolo, nulla mi vieta infatti di circolare con il DIN13164 che è quello da auto o se mi sta quello da pulmann. Richiesta fatta da me ad un gendarme austriaco (decisamente più preparati dei nostri su questi dettagli)

In pratica la differenza sta nella quantità del materiale non della tipologia (in moto in 2, in auto in 4), e non del potenziale rischio (altrimenti in moto ci dovrebbero essere anche le stecche e quant'altro visti i danni che ci si potrebbe fare)

Nota a margine (personale)... a parte questo nessuno si interessa se, in moto abbiamo o meno una lampadina di riserva...

9 Re: per chi viaggia all'estero il Gio Giu 18, 2015 4:59 pm

BianConiglio

avatar
Junior Deauviller
Nel mio viaggio in Slovenia di alcuni anni fa mi ero premurato di Kit DIN13167 e di lampadine di ricambio, sia anteriori che posteriori.

In Francia io ci vado apposta, non è un problema comprare un alcool test alla prima farmacia di Montgenevre o di Lanslebourg.

Il giubbetto rifrangente per l'emergenza ce l'ho da quando è diventato obbligatorio per le auto in Italia.

10 Re: per chi viaggia all'estero il Gio Giu 18, 2015 5:34 pm

devaid


Aspirante Deauviller
Aggiungo che in Francia, visto su un tweet di poco fa, mi pare (ma devo vederlo con calma, in francese non sono una cima e sono troppo pigro per fare copia incolla su google translate...) che dal primo luglio l'uso di cuffie/auricolari durante la guida in auto, biciclette, e anche moto (les motards) sarà vietato e sanzionato (135 euro mi pare). da capire se sarà esteso anche a interfoni (che non hanno auricolari ma cuffie inserite nel casco.
Se volete approfondire è su www.ladepeche.fr (les oreillettes au volant interdites au 1er juillet)

11 Re: per chi viaggia all'estero il Ven Giu 19, 2015 9:15 am

sessantauro

avatar
Semplice Deauviller
devaid ha scritto:Aggiungo che in Francia, visto su un tweet di poco fa, mi pare (ma devo vederlo con calma, in francese non sono una cima e sono troppo pigro per fare copia incolla su google translate...) che dal primo luglio l'uso di cuffie/auricolari durante la guida in auto, biciclette, e anche moto (les motards) sarà vietato e sanzionato (135 euro mi pare). da capire se sarà esteso anche a interfoni (che non hanno auricolari ma cuffie inserite nel casco.
Se volete approfondire è su www.ladepeche.fr (les oreillettes au volant interdites au 1er juillet)
A questo punto, anche in auto si potrebbe limitare la potenza degli stereo o addirittura abolirli (assieme all'audio dei navigatori e alle chiacchiere della suocera...)

12 Re: per chi viaggia all'estero il Ven Giu 19, 2015 1:30 pm

gavilan

avatar
Junior Deauviller
sessantauro ha scritto:

A questo punto, anche in auto si potrebbe limitare la potenza degli stereo
non sarebbe una brutta idea.. almeno sentirebbero la sirena dei mezzi di soccorso... Wink

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum