Mototurismo Amici Honda Deauville

Mototurismo che passione!!!




Ultimi argomenti
» pranzo di natale AHD 2 dicembre 2018
Ven Nov 16, 2018 9:16 pm Da brigante

» Presentazione
Ven Nov 16, 2018 7:22 pm Da ellesse

» Ho capito! E' amore.
Mar Nov 13, 2018 6:46 pm Da mimmo52

» 7° OME 16/09/2018
Lun Ott 22, 2018 12:16 pm Da hondedei

» Ricambi nuovi ed usati Deauville 650 - non più disponibili
Mer Ott 10, 2018 8:38 pm Da interceptor75

» A volte ritornano
Lun Ott 08, 2018 8:47 pm Da Jigen

» PRESENTAZIONE NUOVO ISCRITTO
Ven Ott 05, 2018 5:53 pm Da Hondaman

» Presentazione
Ven Ott 05, 2018 5:51 pm Da Hondaman

» vendo HONDA DEAUVILLE 700 ANNO 2008
Lun Set 17, 2018 1:14 pm Da elioandrea

» carena anteriore dea 650
Ven Set 07, 2018 12:35 pm Da massimodecimo61

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Novembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario



Non sei connesso Connettiti o registrati

E dopo la Deauville, cosa?

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 E dopo la Deauville, cosa? il Mer Feb 14, 2018 8:32 am

e.borri

avatar
Aspirante Deauviller
Ciao a tutti,

mi trovo con l'inizio della nuova stagione alle porte e mi sento parecchio stanco di rincorrere annualmente lo sbiadimento delle plastiche della Deauville.
Vernici, plastiche adesive per rivestirle, smonta e rimonta per farle tornare decenti…
Non pensavo la mia moto avesse la psoriasi alle plastiche, ma il sole è implacabile sulle componenti di scarsa qualità.

Ora mi chiedo cosa comprerei. O vado sulle moto fatte solo di ferro (forse un po' traviato dal fratello e dal suo gruppo di amici harleysti) oppure non saprei.
Mi piacerebbe un mezzo leggero e maneggevole oppure un mezzo lento da turismo per placare l'immancabile desiderio di aprire il gas.

Ho visto, che mi piace, un bell'usato (caruccio ma niente male): una Harley Dyna Low Rider del 2015 a 14500 €.
http://www.harley-davidson-varese.com/harley-davidson-usato/m200/h-d-fxdl-low-rider.html

La dotazione è ottima: doppio disco, ABS, snella ma può avere tutte le borse del mondo e poi ci sono mille accessori per renderla comoda, seppur resta pesante.

Alternative?
Non conosco tutto ciò che c'è sul mercato, quindi ogni consiglio è buono per ampliare l'orizzonte! :-)
Ciao e buona giornata!
Enzo

2 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Mer Feb 14, 2018 8:52 am

luke2457

avatar
Baby Deauviller
Ciao, è difficile dare dei suggerimenti in questo campo perchè le scelte sono troppo personali per dire è meglio questa o quella moto. Se rimaniamo nel settore Tourer usato (ma non sono più in produzione) e con la trasmissione a cardano le alternative in casa Honda sono la Ctx 1300, la Pan European, e la nostra Deauville. Moto Guzzi ha la Norge, mentre fra le nuove proposte ci sono le V9 Bobber e Roamer e la bellissima California. Per finire con Bmw con le solite 1200 RT e compagnia bella, se invece si sceglie di andare sul genere Custom l'offerta è molto più variegata. In ogni caso credo che la moto oltre alle proprie disponibilità vada scelta con il cuore, Buona Giornata !

3 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Mer Feb 14, 2018 12:41 pm

hondedei

avatar
Admin
luke2457 ha scritto: In ogni caso credo che la moto oltre alle proprie disponibilità vada scelta con il cuore, Buona Giornata !
 E' vero il tipo di moto che puo' piacere ad ognuno di noi e' troppo personale.
Io per primo non saprei darti un consiglio.
In questo momento,visto che arrivo dal trial, per me esistono solo le moto che possono permettermi di riuscire a fare anche qualche sterrato  Wink
Tutto al contrario di comprarmi un Harley anche se sono bellissime! Wink
Quindi vai dove ti porta il cuore e non sbagli. Wink


_________________
"amicihondadeauville@gmail.com" 


Ciao Fulvio

HONDA CT 1200X  
HONDA DEAUVILLE NT 650 "99" KM 120.000 25/08/14

"Puoi svegliarti anche molto presto all'alba, ma il tuo destino si è svegliato mezz'ora prima di te."

4 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Mer Feb 14, 2018 12:59 pm

e.borri

avatar
Aspirante Deauviller
luke2457 ha scritto:Ciao, è difficile dare dei suggerimenti in questo campo perchè le scelte sono troppo personali per dire è meglio questa o quella moto. Se rimaniamo nel settore Tourer usato (ma non sono più in produzione) e con la trasmissione a cardano le alternative in casa Honda sono la Ctx 1300, la Pan European, e la nostra Deauville. Moto Guzzi ha la Norge, mentre fra le nuove proposte ci sono le V9 Bobber e Roamer e la bellissima California. Per finire con Bmw con le solite 1200 RT e compagnia bella, se invece si sceglie di andare sul genere Custom l'offerta è molto più variegata. In ogni caso credo che la moto oltre alle proprie disponibilità vada scelta con il cuore, Buona Giornata !

Hmmm, interessante, Mi hai segnalato dei mezzi che non conoscevo. Vado subito a dare uno sguardo…
Grazie mille! :-)

hondedei ha scritto:
luke2457 ha scritto: In ogni caso credo che la moto oltre alle proprie disponibilità vada scelta con il cuore, Buona Giornata !
 E' vero il tipo di moto che puo' piacere ad ognuno di noi e' troppo personale.
Io per primo non saprei darti un consiglio.
In questo momento,visto che arrivo dal trial, per me esistono solo le moto che possono permettermi di riuscire a fare anche qualche sterrato  Wink
Tutto al contrario di comprarmi un Harley anche se sono bellissime! Wink
Quindi vai dove ti porta il cuore e non sbagli. Wink

Vedi, tocchi un punto dolente… lo sterrato! Prima avevo un Pegaso dell'Aprilia e, sebbene non una enduro pura, qualche sterratino se capitava lo facevo. Con la Deauville mi è capitato in Camargue di fare sette chilometri di sterrato per fare delle foto e non ti dico! :-)
Però quando avevo il Pegaso, mi limitava nello stradale; mi veniva voglia di sentirmi in pista…
Sono fortemente indeciso… Diamine, ma non esiste una moto con l'estetica della Goldwing, il fascino di una Harley e la maneggevolezza di una da trial???

OK, continuo a seguire i consigli e a guardare cosa offre il mercato. Però quell'endurona cinese della Benelli non fa mica schifo! Non impazzisco per i musi gialli… ma costa poco ed è proprio bella… seppur plasticosa!
AIUTOOOO! Ok, navigo un po' in cerca di qualcosa che mi catturi…

Grazie ancora! Very Happy:D:D
Ciao
Enzo

5 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Mer Feb 14, 2018 8:03 pm

Vigjut

avatar
Moderatore
e.borri ha scritto:
Ho visto, che mi piace, un bell'usato (caruccio ma niente male): una Harley Dyna Low Rider del 2015 a 14500 €.
http://www.harley-davidson-varese.com/harley-davidson-usato/m200/h-d-fxdl-low-rider.html

Suggerirei di provarla e poi considerare se sia la scelta giusta. Personalmente fatico a convincermi che un Deauviller possa un giorno essere Harleysta. Un passaggio diametralmente opposto, ancorché entrambi i mezzi siano finalizzati al turismo. Si tratta di altro stile, altra dimensione direi (non migliore di certo). Tutto ciò, nel pieno rispetto delle scelte che farai Enzo.


_________________
Chi guida deve sempre tener presente due parole-chiave: consapevolezza e rispetto. 

Honda Deauville 700 abs - 31.3.2010-29.9.2015. 
Vespa gts 300 ie super - 13.4.2016-17.6.2016.
Kawasaki VN 900 classic - 21.6.2016-18.1.2018.

6 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Mer Feb 14, 2018 9:14 pm

e.borri

avatar
Aspirante Deauviller
Vigjut ha scritto:Suggerirei di provarla e poi considerare se sia la scelta giusta. Personalmente fatico a convincermi che un Deauviller possa un giorno essere Harleysta. Un passaggio diametralmente opposto, ancorché entrambi i mezzi siano finalizzati al turismo. Si tratta di altro stile, altra dimensione direi (non migliore di certo). Tutto ciò, nel pieno rispetto delle scelte che farai Enzo.

Effettivamente stai dicendo una cosa molto sensata! Very Happy
Non so nemmeno io; sarà il fascino, sarà anche per la bella compagnia incontrata anche in un paio di gruppi di harleisti amici di mio fratello.
Metti tutto assieme e la pressoché totale mancanza di plastica (quelle mi hanno fatto disinnamorare delle giapponesi) e mi trovo affascinato, ma effettivamente solo un giro in strada mi saprebbe dire se fa per me.
Vedi che a chiedere i consigli buoni arrivano?  Very Happy:D:D:D
Nel frattempo, restando in tema di Custom, ho anche visto questa Indian, mica male:
http://www.legendbikers.it/dettaglio_moto_usate.php?id=215

Mah, intanto ci medito e faccio tesoro dei vostri preziosissimi consigli! Very Happy:D:D

Ciao e grazie mille!
Enzo

7 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Gio Feb 15, 2018 12:29 pm

hondedei

avatar
Admin
Se prendi quel tipo di moto con tutte quelle cromature.......e' vero non hai piu' problemi di plastiche,ma sai quanto tempo devi passare per tenerle belle lucide  Laughing Laughing Laughing


_________________
"amicihondadeauville@gmail.com" 


Ciao Fulvio

HONDA CT 1200X  
HONDA DEAUVILLE NT 650 "99" KM 120.000 25/08/14

"Puoi svegliarti anche molto presto all'alba, ma il tuo destino si è svegliato mezz'ora prima di te."

8 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Gio Feb 15, 2018 7:35 pm

Antonio Pablo Menozzi

avatar
Semplice Deauviller
CARO E.BORRI 
io come te o cambiato moto,, te per le plastiche che ormai no se la fanno piu,, io per i tagliando,, ormai stanco di smantellare una DEA 700 ogni volta per fare qualcosa di serio,, vite,vitini e linguette, dado i dadini , che la chiave che la brugola che il cacciavite,,,,,,,, e poi metti la sfiga di cadere parte un casino di soldi a comprare carene e gusci ( lo primo che se rompe ), cosi come il carrozzaio,,, 

Ho voluto comprare una moto comoda da viaggiare e semplice di mantenere,, che il motore no le manche potenza.
le Harley Davidson son dei cancelli rumorosi e basta,, te fanno spendere un casino di soldi io o vicino concessionaria ONORIO moto HARLEY E BMW,, e le vedo sempre,, si sono belle da VEDERE o detto VEDERE perche per girare sono un mulo cattivo, prova fare 400 km in una HD e poi vedi come scendi,,   e per farle accessoriata di viaggio spendi un sacco di soldi ,,, 

io o comprato la TRIUMPH BONNEVILLE T120 motore 1200 cc con una coppia bestiale 105 Nm a solo 3100 giri,, 80 cv di potenza, a una ripresa che vola,, e del basso spinge come un trattore,, un peso contenuto 224 kg e bella in suoi particolare, comoda come sella seduta dritta a 80 cm de altezza giusta per no essere basso e anche alto,, ricca in accessori e dotazione di fabbrica molto completa,,

Poi con poco l la fai adatta a lunghi viaggi e anche alla citta,, 


cosi e la versione viaggio con il bauletto ,,, poi come dicono in tanti fa cagare, ok fa cagare pero e molto utile quando fai un viaggio da 2000 km 


questa e versione senza bauletto,,, vedi TE spero di essere utile e aiutarti si decidi per una Triumph Bonneville T120 no sarai disilluso dimmi qualcosa che o buoni contatti,,,, tanto sul nuovo come sul usato.... 

TONY le magnific

9 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Gio Feb 15, 2018 8:15 pm

e.borri

avatar
Aspirante Deauviller
Ciao Tony, anche il tuo è un ottimo consiglio! Grazie millissime! Era una moto che ancora non avevo valutato. Stasera faccio un po' di ricerche e me la guardo bene. È un'ottima idea. Comunque, il bauletto sta sempre maluccio, non farti problemi a dirlo. Tranne le grosse granturismo che ce l'hanno integrato è sempre brutto... ma tanto tanto utile! 😜

Grazie mille!
Ciao
Enzo

Inviato con Topic'it

10 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Gio Feb 15, 2018 8:28 pm

Antonio Pablo Menozzi

avatar
Semplice Deauviller
e.borri ha scritto:Ciao Tony, anche il tuo è un ottimo consiglio! Grazie millissime! Era una moto che ancora non avevo valutato. Stasera faccio un po' di ricerche e me la guardo bene. È un'ottima idea. Comunque, il bauletto sta sempre maluccio, non farti problemi a dirlo. Tranne le grosse granturismo che ce l'hanno integrato è sempre brutto... ma tanto tanto utile! 😜

Grazie mille!
Ciao
Enzo

Inviato con Topic'it
 e si pero come poi vedere anche le valigie PORTA PIZZA delle GS fanno schifo pero sono utile,, lo buono del bauletto che quando serve lo monto e dire ( lunghi viaggi ),, quando non ce bisogno lo tolgo e il gioco e fatto,,,, le bisacce sono in cuoio e sempre sono viste belle,,,  pero costano quelle o spesso € 700,, sono il Top tutta foderata dentro con cuoio di vitello, veramente fatte artigianalmente da un professionista,,,
e poi il parabrezza lo stesso discorso,, anche ci sono quelle con i attacco rapido gia originale Triumph che lo metti quando vuoi in 1 minuto e da buttare su e chiudere 2 ganci,,

TONY le magnific

11 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Gio Feb 15, 2018 9:44 pm

MORFEO 74

avatar
Moderatore
Caro Enzo, ho letto tra le righe che hai un anima "endurista". E infatti capita che a volte ci si voglia spingere oltre quelle che sono le solite strade. 
Quindi, lascia perdere le "caffettiere" americane e inglesi opss
Passa a una bella enduro stradale, come la mia v-strom 650: leggera, veloce, maneggevole e parca nei consumi. 
A te la scelta finale 

12 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Gio Feb 15, 2018 10:11 pm

Antonio Pablo Menozzi

avatar
Semplice Deauviller
Eco sapevo che arrivava lo sborrone,,, 

Quindi, lascia perdere le "caffettiere" americane e inglesi  ,,,,,,,,


Arrivata la super moto,, Suzuki V-strom 650,,,, pero a LUI PIACEREBBE avere la YAMAHA SUPER TENERE 1200 CC,, e predica la Suzuki,,, 




uno e padrone di quello che tace e schiavo di quello che dice,,,,, VERO CARO STEFANO, MORFEO 74 ,,,, guarda la immagine te fa acqua in bocca,,,,,  Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

TONY le magnific

13 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Gio Feb 15, 2018 10:14 pm

e.borri

avatar
Aspirante Deauviller
Ciao Morfeo, sì, è vero che l'enduro mi va parecchio ma non so... han tutte un casino di plastica. Avevo il Pegaso che no era male, ma non so... boh... Ho visto, seguendo le dritte arrivatemi in questi giorni, la Benelli. Non male, ma solo 500. Diciamo il vero: ho ancora le idee moooolto confuse! 😂😂😂
Perlomeno vedo che mi aiutate a meditare! 😜👍
Grazie mille!!!

Ciao
Enzo

Inviato con Topic'it

14 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Gio Feb 15, 2018 10:24 pm

Antonio Pablo Menozzi

avatar
Semplice Deauviller
e.borri prima di comprare la moto guarda in YOUTUBE tagliando della moto che hai scelto,, e poi fai le tua conclusione,, 

Ci sono moto enduro che per fare il tagliano devi togliere il serbatoio e metterlo sopra un tavolo,, poi per tirare fuori le candele e filtro aria e una impresa da ore,, 
Piu o meno come la Deauville,,  un po meno di carene pero alla fine ci sono anche sulle enduro,, se non vedi le candele con gli occhi gia sai che per cambiarle sono GUAI E FATICA,, perche in qualche parte se trovano,,,

te lo dico di nuovo guarda in youtube i video di manutenzione della moto che a scelto e poi tira fuori le tue proprie considerazione,,,,,

E lascia perdere le MOTO INGLESE che sicuramente sono ASPRE,,,, 

TONY le magnific

15 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Gio Feb 15, 2018 10:26 pm

MORFEO 74

avatar
Moderatore
Antonio Pablo Menozzi ha scritto:Eco sapevo che arrivava lo sborrone,,, 

Quindi, lascia perdere le "caffettiere" americane e inglesi  ,,,,,,,,


Arrivata la super moto,, Suzuki V-strom 650,,,, pero a LUI PIACEREBBE avere la YAMAHA SUPER TENERE 1200 CC,, e predica la Suzuki,,, 




uno e padrone di quello che tace e schiavo di quello che dice,,,,, VERO CARO STEFANO, MORFEO 74 ,,,, guarda la immagine te fa acqua in bocca,,,,,  Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

TONY le magnific
È bellissima la super tenere'!!! 
Caro Tony è bello avere "il sogno nel cassetto".
La v-strom è una gran moto. Anzi, Ti dirò di più: adesso ho pure l'auto Suzuki!!!

16 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Gio Feb 15, 2018 10:48 pm

Antonio Pablo Menozzi

avatar
Semplice Deauviller
MORFEO 74 ha scritto:Caro Tony è bello avere "il sogno nel cassetto".
La v-strom è una gran moto. Anzi, Ti dirò di più: adesso ho pure l'auto Suzuki!!!

Bravo Bravo le macchine Suzuki sono stato le prime a montare il sistema di inserimento automatico delle assale posteriore,   
Per muoversi con la massima sicurezza su qualsiasi terreno, la Suzuki Ignis adotta un sistema di trazione integrale a giunto viscoso, denominato ALLGRIP AUTO, che nella normale marcia su asfalto invia la coppia motrice quasi totalmente all’asse anteriore. Una volta percepito, che le ruote anteriori stanno perdendo aderenza, il sistema distribuisce automaticamente la potenza anche a quelle posteriori. La trazione ALLGRIP AUTO riesce così a conciliare efficienza ed ottime prestazioni, garantendo al conducente una notevole tranquillità nella guida di tutti i giorni, anche su strade scivolose o superfici innevate.


Poi non so quale modello pero comunque sia sono delle piccole pero grande macchine.
Me auguro che hai comprato la S-cross e molto bella,,, 


TONY le magnific

17 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Ven Feb 16, 2018 8:09 am

Nicholas

avatar
Moderatore
La benelli trk, è bella da vedere ma , bazzicando anche altri forum, so per certo che chi ce l'ha cerca di cambiarla con quelcosa di piu' " affidabile "  Rolling Eyes Rolling Eyes chissaperchè  Laughing
In merito alle grosse caustom, prima tri sfido a fare 20-30 tornanti di seguito, magari belli stretti in contropendenza come quelli dell'ultimo OME , e poi ne riparliamo 
Piuttosto la Triumph di Tony  , con un bel bauletto di pelle intonato 


_________________

Prima Dea 650/2005 - ora Suzuki VStrom 1000 Zavorrata da Cati

18 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Ven Feb 16, 2018 9:29 am

e.borri

avatar
Aspirante Deauviller
Grazie Nicholas, mi fai tornare in mente le vacanze in Francia e le gole del Verdon...
Chiarissimo, circa le Custom. Oggi tornando alle endiro, guardavo la nuva Guzzi... ma non esiste ancora! 😹😹😹
Continuo a esplorare....
Grazie mille!
Ciao
Enzo

Inviato con Topic'it

19 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Ven Feb 16, 2018 2:20 pm

Antonio Pablo Menozzi

avatar
Semplice Deauviller
ma se devi comprare enduro,,,, allora compra la N°1 delle giapponese, per ME SUZUKI V-STROM 1000

101 CV A 8000 GIRI E COPPIA DI 105 Nm A 4000 GIRI,,, un trattore,,, solo che il tagliando e un po abbastanza impegnativa,,,

TONY le magnific

20 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Ven Feb 16, 2018 5:30 pm

AlTer

avatar
Junior Deauviller
Altrimenti puoi sempre optare per una guida tranquilla e spensierata, con tagliandi veramente economici, come questa, per esempio -> 



Pensaci, conosco uno che lo vende!    cuore

21 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Ven Feb 16, 2018 6:53 pm

e.borri

avatar
Aspirante Deauviller
Ciao, ho valutato anche la Vstrom, l'avevo anche vista prima della Dea. Bella, già anche il 650 che ora è anche migliorato rispetto a quella di otto anni fa che avevo provato. Però ci son due cose che mi infastidiscono: la catena e le plastiche. 😂
E lo scooter... nooo, dai... Credo che le moto sian come le bici: quelle con la canna son da maschio, quelle senza, come gli scooter, son da femmina! 😂😂😂

Non me ne vogliano gli scooteristi! Gli unici scooteristi che apprezzo sono hli ex scooteristi! 😂😂😂

Ciao
Enzo

Inviato con Topic'it

22 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Ven Feb 16, 2018 9:19 pm

AlTer

avatar
Junior Deauviller
e.borri ha scritto:Ciao, ho valutato anche la Vstrom, l'avevo anche vista prima della Dea. Bella, già anche il 650 che ora è anche migliorato rispetto a quella di otto anni fa che avevo provato. Però ci son due cose che mi infastidiscono: la catena e le plastiche. 😂
E lo scooter... nooo, dai... Credo che le moto sian come le bici: quelle con la canna son da maschio, quelle senza, come gli scooter, son da femmina! 😂😂😂

Non me ne vogliano gli scooteristi! Gli unici scooteristi che apprezzo sono hli ex scooteristi! 😂😂😂

Ciao
Enzo

Inviato con Topic'it

23 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Ven Feb 16, 2018 11:33 pm

Antonio Pablo Menozzi

avatar
Semplice Deauviller
alter-RS tuoi consigli, sono un po, direi tanto CONFLITTO DE INTERESSE ,,,,,  no! VERGOGNATI,,, 

allora potevi dire che volevi CARDANOOOOO.... e che no voi le plastiche allora 

2005 BMW R1200C INDIPENDENZA
TIPO: Cruiser







[th]Motore e trasmissione[/th]
Spostamento:[b][b][b][b][b][b][b][b]1170,00 ccm (71,39 pollici cubici)[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]Energia:[b][b][b][b][b][b][b][b]60,34[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]
Tipo di motore:[b][b][b][b][b][b][b][b]Boxer a due cilindri[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]Ictus:[b][b][b][b][b][b][b][b]4[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]
Alesaggio x Corsa:[b][b][b][b][b][b][b][b]101,0 x 73,0 mm (4,0 x 2,9 pollici)[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]Riduttore:[b][b][b][b][b][b][b][b]5 marce[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]
Sistema di raffreddamento:[b][b][b][b][b][b][b][b]Olio e aria[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]Compressione:[b][b][b][b][b][b][b][b]10.0: 1[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]






[th]Misure e capacità fisiche[/th]
Peso a secco:[b][b][b][b][b][b][b][b]239,0 kg (526,9 sterline)[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]
Altezza del sedile:[b][b][b][b][b][b][b][b]740 mm (29.1 pollici) Se regolabile, impostazione minima.[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]
passo:[b][b][b][b][b][b][b][b]1,650 mm (65,0 pollici)[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]








[th]Freni, sospensioni, telaio e ruote[/th]
Dimensioni del pneumatico anteriore:[b][b][b][b][b][b][b][b]100/90-ZR18[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]
Dimensioni degli pneumatici posteriori:[b][b][b][b][b][b][b][b]170/80-ZR15[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]
Freni anteriori:[b][b][b][b][b][b][b][b]Doppio disco[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]
Freni posteriori:[b][b][b][b][b][b][b][b]Doppio disco[/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b][/b]










https://www.moto.it/moto-usate/bmw/r-1200-c


  http://annunci.dueruote.it/bmw-r-1200-c 


 https://www.autoscout24.it/risultati?mmvmk0=13&mmvmd0=70973&mmvco=1&cy=I&powertype=kw&atype=B&ustate=N%2CU&sort=standard&desc=0 
TONY le magnific

24 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Sab Feb 17, 2018 11:58 am

e.borri

avatar
Aspirante Deauviller
Grazie Tony per l'idea della BMW; unica pecca è che è BMW!
Non so se sia una leggenda metropolitana ma mi dicon che per ogni cosa c'è una chiave apposta non standard…
Sarà vero?
Certo che il designer con quel fanalino appeso sotto mi fa pensare. Mi pare un parassita attaccato al faro principale.



Non vi pare ci sia una certa somiglianza? 
Scherzi a parte, vado a fare un giro in rete. Esteticamente mi piace ma devo capire bene come si sta in due a bordo.
Grassssssssssssie millisssssssssssssime a tutti; siete così carini coi vostri consigli!
Grazie davvero!

Ciao
Enzo

25 Re: E dopo la Deauville, cosa? il Sab Feb 17, 2018 5:53 pm

e.borri

avatar
Aspirante Deauviller
Intanto, prima di pensare al nuovo, secondo voi cosa potrei chiedere della mia Dea?
È del 2008, olio, filtri, candele, frizione, pastiglie e tutti i dischi (Braking con anteriori a margherita): tutto nuovo a luglio dello scorso anno. Bauletto Givi + piastra attacco, faro con lampade xeno nuove. Trombe. Presa accendisigari. 75000 km
Difetti: il bauletto sinistro è graffiato.

Quanto potrei chiedere, secondo voi?
Ciao e grazie! 👍😜
Enzo

Inviato con Topic'it

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum